Benvenuto, visitatore! [ Registrati | Login

PUBBLICA ANNUNCIO
Commenti disabilitati su RISTRUTTURAZIONI: OBBLIGO DI NOMINARE IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA

RISTRUTTURAZIONI: OBBLIGO DI NOMINARE IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA

Casa news 8 Giugno 2017

Quando in cantiere vi è la presenza, anche non contemporanea, di più di una impresa è necessario che il committente o il responsabile dei lavori nomini un coordinatore per la sicurezza sia in fase di progettazione che in fase d’esecuzione.

E’ possibile incorrere in una situazione del genere molto spesso: ad esempio se nel corso di una ristrutturazione generale di un appartamento interviene una ditta per lavori di muratura e un’altra impresa per l’installazione degli impianti, è necessario nominare il coordinatore e inviare la notifica alla ASL.

Tuttavia il Testo unico (così come modificato dall’art. 39, comma 1, Legge 88/2009) dispone che non sia necessario nominare un coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione per lavori privati non soggetti a permesso di costruire e di importo inferiore a 100 mila euro. In tal caso, le funzioni del coordinatore per la progettazione sono svolte dal coordinatore per l’esecuzione dei lavori.

Il coordinatore della sicurezza è una figura professionale (architetto, ingegnere o geometra) specificamente abilitata a tale ruolo che assicura che non vi siano interferenze e situazioni di pericolo in cantiere. Può trattarsi anche dello stesso progettista o direttore dei lavori, purché abbia acquisito tale abilitazione tramite l’apposito corso.

Sponsored Links

  • PULIZIE FAI-DA-TE IN CONDOMINIO? SOLO SE ALL'UNANIMITÀ

    by on 30 Gennaio 2019 - 0 Comments

    No al fai da te in condominio, l’assemblea non può decidere che le pulizie delle scale siano effettuate personalmente dai condomini sulla base di un criterio sui turni, a meno che tutti siano d’accordo. Una delibera  sarebbe infatti nulla, perché pretenderebbe di modificare a semplice maggioranza il criterio legale di riparto delle spese relative ai […]

  • GIARDINO PRIVATO E LAVORI CONDOMINIALI

    by on 21 Febbraio 2019 - 0 Comments

    L’esecuzione di lavori condominiali può comportare la necessità di utilizzare un giardino di proprietà esclusiva.  

  • INSTALLAZIONE DI UN CANCELLO IN CONDOMINIO

    by on 1 Febbraio 2019 - 0 Comments

    Per quanto riguarda i cancelli, posti a chiusura delle aree di accesso al condominio, vengono in rilievo due norme del codice civile, l’art. 1102 Cc, a mente del quale tutti i partecipanti al condominio possono servirsi della cosa comune a patto che, non ne alterino la destinazione e non ne impediscano agli altri il pari uso e, […]

  • INSTALLAZIONE DI TETTOIE E PENSILINE

    by on 13 Febbraio 2019 - 0 Comments

    Tettoie e pensiline vanno considerate parti strutturali dell’edificio. Conseguenza: in linea di principio serve  una comunicazione di inizio lavori asseverata. Senza dimenticare che, anche quando ci si trova in regime libero, è necessario chiedere le autorizzazioni che non riguardano strettamente le pratiche edilizie, come quelle paesaggistiche.

  • BONUS VERDE 2019

    by on 28 Gennaio 2019 - 0 Comments

    Possono essere ammesse all’incentivo del Bonus Verde le spese relative a fioriere, piante in vaso, manutenzione straordinaria e allestimento a verde permanente.