Benvenuto, visitatore! [ Registrati | Login

PUBBLICA ANNUNCIO
Commenti disabilitati su LE CASE DI PAGLIA: IL FUTURO VIENE DAL PASSATO?

LE CASE DI PAGLIA: IL FUTURO VIENE DAL PASSATO?

RISTORAZIONE 24 agosto 2018

Le case di paglia sono costruzioni di bioedilizia dal basso impatto ambientale in grado di soddisfare esigenze abitative di vario tipo. Si tratta, dunque, di vere e proprie case ecologiche, che consentono un alto risparmio energetico e standard qualitativi elevati.

Le prime case di paglia nascono negli Stati Uniti alla fine dell’800 e si diffondono in Europa ad inizio ‘900. Fino agli anni ’40 sono molto utilizzate, poi cedono il passo a nuovi materiali come calcestruzzo e mattoni. Oggi l’esigenza di dar vita a nuove forme abitative ecologiche ha portato ad una graduale riscoperta delle case di paglia.

Normativa per costruire una casa di paglia in Italia
In Italia è possibile costruire case di paglia rappresentano un esempio di abitazione in bioedilizia sana, sostenibile economicamente e a basso impatto sull’ambiente per costruirle è necessario, però, rispettare parametri di progettazione differenti dalle case tradizionali e da quelle in bioedilizia, infatti, a causa delle norme antisismiche, è necessaria una struttura portante in legno o cemento ecologico da riempire con le balle di paglia.

Normativa: come muoversi con progetti e permessi
Trattandosi di case vere e proprie per poterle costruire occorre presentare regolare progetto all’Ufficio Tecnico del Comune preposto. Il progetto dovrà essere  abilitato e sottoposto all’approvazione del Comune per l’ottenimento del permesso di costruzione. La progettazione, tra le altre cose, deve prevedere una costruzione in legno ( acciaio o muratura) che faccia da scheletro alla struttura, da riempire poi con le balle di paglia, questo sistema rende estremamente flessibile e sicura la casa in paglia in caso di terremoto e quindi a norma di legge.

Caratteristiche e vantaggi nella costruzione di case di paglia
Presa coscienza della normativa per costruire una casa di paglia, è necessario soffermarsi sulle caratteristiche e soprattutto sui vantaggi di queste case ecologiche. Oltre all’elevata anti-sismicità, garantita sia dalla struttura in legno sia dalle balle di paglia, queste costruzioni garantiscono un’elevata insonorizzazione (la paglia è fonoassorbente), alto isolamento termico e, strano a dirsi, resistenza al fuoco (la paglia pressata ha scarsità di ossigeno quindi non brucia bene). Le case di paglia sono inoltre sane, in quanto non rilasciano sostanze nocive nell’aria vista la natura ecologica di tutti i suoi componenti. La paglia è infine traspirante, quindi garantisce minima umidità ed areazione costante.

No Tags

796 visite totali, 1 oggi

  

Sponsored Links

  • IL CONTRATTO DI CONVIVENZA

    by on 1 ottobre 2018 - 0 Comments

    La Legge 20/05/2016, n. 76 regolamenta nella sua seconda parte, l’”istituto” della convivenza. Due persone, conviventi di fatto, che siano maggiorenni, unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale, non vincolate da rapporti di parentela , affinità o adozione, da matrimonio o da un un unione civile, possono disciplinare […]

  • LA DISTANZA TRA CANNA FUMARIA DA BALCONI E FINESTRE

    by on 5 ottobre 2018 - 0 Comments

    In che modo considerare la canna fumaria ai fini del rispetto della normativa sulle distanze? La canna fumaria, dice la Corte di Cassazione, non è una costruzione, ma un semplice accessorio di un impianto e quindi non trova applicazione la disciplina di cui all’art. 907 Sez. 2, Sentenza n. 2741 del 23/02/2012 Rv. 621675)» (così Cass. 23 […]

  • CASE IN PAGLIA E I VANTAGGI ENERGETICI

    by on 13 settembre 2018 - 0 Comments

    La paglia, come la canapa, per il momento in Italia non è considerata un materiale utilizzabile per realizzare la struttura di un edificio, come per esempio il cemento, l’acciaio e il legno, ma la paglia è invece consentita per tutte le parti complementari dell’edificio, dall’isolamento al tamponamento, ed è considerata un materiale ad alto tasso di sostenibilità.

  • AVVISO DI TRASLOCO AGLI ALTRI CONDOMINI

    by on 3 ottobre 2018 - 0 Comments

    In effetti non è raro che per effettuare un trasloco si debbano utilizzare spazi comuni, le scale e l’ascensore in primis, ma anche eventualmente il cortile per posizionare i mezzi per il carico del mobilio, per l’elevatore.

  • CASE MODULARI, LA RIVOLUZIONE SOSTENIBILE DELL’EDILIZIA

    by on 16 ottobre 2018 - 0 Comments

    L’avanzare delle nuove tecnologie, l’aumento degli standard qualitativi e la necessità di abbassare i costi stanno muovendo il mercato edile, sempre più orientato verso un futuro più green, ecco perché le case modulari saranno le abitazioni di domani.