Benvenuto, visitatore! [ Registrati | Login

PUBBLICA ANNUNCIO
Commenti disabilitati su FURTI IN CASA E RICERCA ON LINE DI SISTEMI DI DIFESA

FURTI IN CASA E RICERCA ON LINE DI SISTEMI DI DIFESA

Casa news 21 agosto 2017

L’attenzione verso telecamere e sistemi di sorveglianza è aumentata del 34% nei primi mesi del 2017. Gli spioncini digitali sono i prodotti più cercati online, ma in classifica troviamo anche le telecamere finte.  Tra le città, ai primi posti, Milano, Roma e Torino. Dunque, cosa cercano gli italiani quando si tratta di mettere in sicurezza loro stessi e le proprie abitazioni? Per rispondere a questa domanda e capire quali città e quali regioni siano più sensibili alla tematica nel nostro paese, Idealo – il portale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali – ha scattato un’istantanea regione per regione e città per città, tra paure, abitudini e ricerca della sicurezza.

I prodotti più cercati, in tema di sicurezza e videosorveglianza, sono gli spioncini digitali, con una percentuale di attenzione piuttosto netta, pari al 65,9% delle intenzioni di acquisto. Si tratta di telecamere di sorveglianza che, camuffate da semplici spioncini, diventano praticamente invisibili dall’esterno. A seconda dei modelli, permettono anche di scattare fotografie o effettuare delle riprese video. La loro presenza nella prima posizione della classifica è probabilmente legata al fatto che si tratta di ottimi deterrenti, acquistabili con una spesa abbastanza contenuta e installabili senza particolari interventi. Subito dopo gli spioncini troviamo le generiche telecamere di sorveglianza, con il 19%; entrando maggiormente nel dettaglio delle specifiche tecniche è possibile individuare le telecamere IP, con il 3,3%, quelle wifi/wireless, con il 3,2%, a infrarossi, con il 2,5%, o quelle mini, con il 2%. Si registra anche un’attenzione, ma solo nei primi mesi del 2017, per le telecamere dome di ultimissima generazione (con l’1,8%).

È interessante notare come nella classifica figurino anche le telecamere finte, in sesta posizione, con il 2,4%, a testimonianza del fatto che l’interesse degli italiani si volge anche verso soluzioni “furbe” e che possono funzionare da deterrente, anche solo “ideale”, verso i malintenzionati. I sistemi di sorveglianza veri e propri sono poco interessanti per gli utenti, probabilmente per l’incidenza del prezzo, la complessità dei sistemi e l’impegno che richiedono nell’installazione e nella messa in opera. Analizzando la portata dei dati e la classifica delle tipologie di prodotto più ricercate, risulta evidente che la questione “sicurezza” è un problema che interessa un grandissimo numero di persone e che, anche per questo settore, il prezzo e la ricerca di praticità sono due fattori fondamentali per le scelte di acquisto.

Un altro dettaglio interessante è relativo ai periodi dell’anno in cui questi sistemi vengono cercati di più online: i picchi registrati da idealo in Italia mostrano un maggior interesse prima o dopo le vacanze estive, evidenziando quindi una maggior preoccupazione per i periodi nei quali le abitazioni vengono lasciate vuote e senza un controllo diretto. uno scarso interesse degli abitanti alla protezione delle proprie abitazioni.

Il decreto attuativo di fine 2016, con il quale il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha definito le modalità per avere accesso al cosiddetto “bonus sorveglianza”, un credito d’imposta del 100% per chi nel 2016 ha speso per acquistare videocamere e sistemi, un progetto per il quale sono stati stanziati ben 15 milioni di euro.. Le tante possibilità offerte dal mondo dell’e-commerce consentono a tutti di trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze e alle proprie tasche, dal momento che il fattore prezzo, anche in questo campo, è risultato un elemento fondamentale per la scelta e l’acquisto”.

Sponsored Links

  • LE CASE DI PAGLIA: IL FUTURO VIENE DAL PASSATO?

    by on 24 agosto 2018 - 0 Comments

    Le case di paglia sono costruzioni di bioedilizia dal basso impatto ambientale in grado di soddisfare esigenze abitative di vario tipo. Si tratta, dunque, di vere e proprie case ecologiche, che consentono un alto risparmio energetico e standard qualitativi elevati.

  • CASE IN ACCIAIO: CASE ANTISISMICHE SICURE

    by on 22 agosto 2018 - 0 Comments

    Prevenzione e adeguamento. Diventa  necessario realizzare strutture in grado di rispondere in modo adeguato agli eventi sismici. Le soluzioni e i materiali utilizzabili sono sicuramente vari, ma si sta facendo strada, trovando conferma, l’idea che l’acciaio strutturale rappresenti una delle alternative più sicure. La sua resistenza sismica è senza dubbio superiore a quella garantita da altri […]

  • CASE IN LEGNO E LA SCELTA DEL TERRENO

    by on 20 agosto 2018 - 0 Comments

    In alcuni casi ci pensa il costruttore scelto, ma sono in pochi a farlo. Nella maggior parte dei casi invece spetta all’acquirente individuare il terreno adatto alla propria futura casa in legno. Il vantaggio nella scelta del terreno è di poterlo cercare dove e come più ci piace, ma ci sono delle cose a cui bisogna […]

  • ASSEMBLE DI CONDOMINIO: OCCHIO ALLE REGISTRAZIONI

    by on 13 agosto 2018 - 0 Comments

    E’ il caso di sapere che è vietata la video-registrazione di un’assemblea condominiale senza il previo consenso informato di tutti i partecipanti “registrati”.

  • COME TRASFORMARE LE ACQUE REFLUE IN ENERGIA ELETTRICA

    by on 9 agosto 2018 - 0 Comments

    Dall’Italia arrivano dei progetti interessanti legati alla produzione di energia e all’economia circolare. Un team, che vanta come partner scientifico anche il Consiglio Nazionale delle Ricerche e importanti finanziatori, ha ideato e realizzato un sistema che permette di trasformare un materiale di scarto come le acque reflue in energia elettrica.