Benvenuto, visitatore! [ Registrati | Login

PUBBLICA ANNUNCIO
Commenti disabilitati su ECCO LE COSTRUZIONI SOSTENIBILI IN ACCIAIO

ECCO LE COSTRUZIONI SOSTENIBILI IN ACCIAIO

Casa news 7 Luglio 2018

In questo particolare momento storico in cui la società si muove verso la sostenibilità, il settore delle costruzioni gioca in tale ambito un ruolo di particolare importanza, non solo per il suo contributo sia dal punto di vista economico che sociale, ma soprattutto per via del suo impatto sulla qualità della nostra vita, sul nostro comfort e la nostra sicurezza. Infatti, l’industria delle costruzioni dà lavoro al 5%-10% di lavoratori nel mondo, e genera dal 5% al 15% di Prodotto Interno Lordo, mentre l’ambiente costruito consuma circa il 40% dell’energia globale, produce circa il 40% di emissioni di CO2.

La sfida globale del futuro per l’industria delle costruzioni è, dunque, quella di rispondere in modo efficace alle richieste in continua crescita, limitando il suo impatto ambientale grazie alla riorganizzazione delle sue attività. Nella costruzione, l’acciaio è stato da sempre utilizzato come uno dei principali materiali scelti per la realizzazione degli edifici ed è in grado di offrire un ampio range di soluzioni che possono rendere gli edifici sempre più efficienti dal punto di vista energetico.

Noi crediamo fortemente nel valore dell’acciaio per la realizzazione di edifici sostenibili e ci impegniamo per questo motivo a diffondere i vantaggi che le nostre soluzioni possono portare ai nostri clienti, agli edifici e ai committenti.

Soluzioni
Nel valutare la sostenibilità di un edificio, bisogna utilizzare l’approccio del ciclo di vita, prendendo in considerazione tutte le fasi della vita dell’edificio, inclusa la produzione di materiali, il trasporto al cantiere, l’operazione di costruzione in sé.

Acciaio
L’acciaio è riciclabile al 100% e all’infinito, senza alcuna perdita di qualità. Una volta recuperato, è ancora riciclabile al 100%. Il tasso di riciclo è la percentuale di materiali che vengono dismessi, recuperati e riutilizzati. Questo tasso è molto elevato per l’acciaio, ma varia da prodotto a prodotto. Nelle costruzioni, per esempio, esso raggiunge livelli particolarmente elevati: 98% per le travi, 65-70% per le barre per armatura. Per ogni tonnellata di acciaio prodotta, l’industria siderurgica produce un vantaggio per le generazioni future, che non ne dovranno produrre. L’acciaio riciclato rappresenta il 40% della risorsa ferrosa mondiale per l’industria siderurgica.

Risparmio
Il tasso di riciclo di un prodotto è un parametro fondamentale per valutarne la sostenibilità. Nel valutarne il rendimento attraverso la metodologia LCI (Life Cicle Inventory), l’elevato tasso di riciclo delle travi in acciaio rende possibile la riduzione del carbone e più in generale la riduzione dell’impatto ambientale del 40%. Con il passare del tempo, l’industria siderurgica ha fatto enormi progressi: produzione di rifiuti, utilizzo di acqua e missioni nell’aria sono in continua riduzione.

CO2
In Europa, l’emissione di anidride carbonica e il consumo di energia per tonnellata prodotta si sono dimezzati nel corso degli ultimi 30 anni. In Canada, l’industria ha mostrato di aver ridotto l’emissione di anidride carbonica del 30% in 20 anni.

Resistenza
In molte applicazioni nelle quali l’acciaio è utilizzato all’interno degli edifici o non è visibile (per esempio perché rivestito), le proprietà intrinseche del materiale sono sufficienti a far sì che resista alla corrosione. Per applicazioni dove la longevità potrebbe essere alterata dalla corrosione, si sono sviluppati una vasta gamma di prodotti o soluzioni che aumentano considerevolmente la durata del materiale e fanno sì che l’acciaio sia il materiale più adatto per applicazioni a lunga durata.

Prodotti
L’acciaio è un materiale “inerte” all’ambiente: quando entra in contatto con l’aria o l’acqua non emette o rilascia sostanze nocive per l’ambiente o per l’uomo. Sono stati sviluppati i rivestimenti ecologici per coils d’acciaio che riducono l’impatto ambientale sia del prodotto che del suo processo produttivo. Se esposti ad elevate temperature, i rivestimenti organici possono rilasciare delle particelle organiche che inquinano l’aria. Tutti i prodotti in acciaio, dai semplici profilati alle facciate più complesse, vengono prodotti al di fuori del cantiere e vengono consegnati pronti per essere assemblati. L’uso di prefabbricati fornisce una serie di vantaggi che contribuiscono a ridurre i rischi nella fase di costruzione. Le tecniche di costruzione con l’acciaio consentono di ridurre l’impatto ambientale e i disagi al vicinato. L’uso di acqua, la produzione di rifiuti, l’emissione di polvere, il traffico e il rumore sono infatti considerevolmente inferiori rispetto a quelli di un cantiere tradizionale, la gestione del cantiere diventa così più facile. Nei Point Cantiere Sisma è possibile trovare varie soluzioni di Case in Acciaio sia per la progettazione che per l’ esecuzione

415 visite totali, 1 oggi

  

Sponsored Links

  • CATTIVI ODORI IN CONDOMINIO: COSA FARE?

    by on 28 Novembre 2018 - 0 Comments

    Per essere considerata come molestia,  l’odore deve essere superiore alla normale tollerabilità, un giudizio, quest’ultimo, che spetta al giudice sulla base dell’entità dell’odore e della sua capacità di penetrazione nell’appartamento.

  • PULIZIE FAI-DA-TE IN CONDOMINIO? SOLO SE ALL'UNANIMITÀ

    by on 30 Gennaio 2019 - 0 Comments

    No al fai da te in condominio, l’assemblea non può decidere che le pulizie delle scale siano effettuate personalmente dai condomini sulla base di un criterio sui turni, a meno che tutti siano d’accordo. Una delibera  sarebbe infatti nulla, perché pretenderebbe di modificare a semplice maggioranza il criterio legale di riparto delle spese relative ai […]

  • BONUS CASA 2019 QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

    by on 12 Dicembre 2018 - 0 Comments

    Il testo del disegno di legge di Bilancio all’esame della Camera proroga ancora per un anno le condizioni più favorevoli per queste agevolazioni senza introdurre nessuna sostanziale novità. Viene riproposto per altri 12 mesi anche il bonus del 36% destinato agli interventi di manutenzione straordinaria sui giardini. Salvo sorprese dell’ultima ora, quindi, c’è ancora tempo […]

  • AUTO ABBANDONATA NEL PARCHEGGIO CONDOMINIALE: QUALI RIMEDI ?

    by on 26 Novembre 2018 - 0 Comments

    Se un auto rimane abbandonata per un intervallo di tempo considerevole,  nel parcheggio condominiale, sicuramente non si potrà semplicemente chiamare il carro attrezzi per rimuovere “il fastidio”.

  • SMALTIMENTO DI AMIANTO IN CONDOMINIO

    by on 14 Dicembre 2018 - 0 Comments

    Lo smaltimento di amianto non rientra nella definizione di innovazione regolata dall’art. 1120 c.c.; definizione che, nell’assenza della legge, ha fornito la giurisprudenza. Secondo i giudici rientrano nell’ambito delle innovazioni delle parti comuni non tutte le modificazioni, ma solo quelle “le quali importino l’alterazione dell’entità sostanziale o il mutamento della sua originaria destinazione” (Cass. n. […]