Benvenuto, visitatore! [ Registrati | Login

PUBBLICA ANNUNCIO
Commenti disabilitati su CASE MODULARI 4.0, STAMPATE IN 3D

CASE MODULARI 4.0, STAMPATE IN 3D

Casa news 3 Settembre 2018

Fisse o mobili, energeticamente sostenibili ed ecologiche; le soluzioni nate per risolvere l’emergenza abitativa sono economiche, ma confortevoli. Modulari, flessibili, pieghevoli, antisismiche, sostenibili, ecologiche ed economiche. Sono le caratteristiche ricorrenti di una nuova generazione di ‘case prefabbricate’ che costituiscono una valida alternativa agli edifici tradizionali.

In alcuni casi si tratta di prototipi innovativi, in altri casi di realtà già commercializzate che possono avere varie destinazioni d’uso come: residenziale, ricettiva, emergenziale, didattica ed  espositiva.

Dai moduli prefabbricati alle case stampate in 3D 
Oggi, accanto alla tecnologia prefabbricata per eccellenza (quella in legno caratterizzata da moduli completi dotati di totale coibentazione, impianto elettrico, idrico, gas e tutti i comfort indispensabili),  si stanno diffondendo nuovi moduli abitativi prefabbricati o stampati in 3D.

Queste nuove tecnologie, pur essendo caratterizzate nella maggioranza dei casi, da prezzi competitivi e più economici dei sistemi tradizionali, non sono di minore qualità ma puntano al comfort. Un’altra caratteristica comune è il fattore tempo: si costruiscono più velocemente rispetto alle costruzioni tradizionali o essere anche soluzioni sicure: nella maggioranza dei casi sono antisismiche, inoltre sono flessibili, autosufficienti e a basso consumo energetico.

Generalmente i progetti sono nati dal desiderio di migliorare la qualità della vita (ad un prezzo ragionevole) attraverso la rivoluzione della tecnologia e dare una risposta concreta all’emergenza abitativa.

 

  

469 visite totali, 2 oggi

  

Sponsored Links

  • CATTIVI ODORI IN CONDOMINIO: COSA FARE?

    by on 28 Novembre 2018 - 0 Comments

    Per essere considerata come molestia,  l’odore deve essere superiore alla normale tollerabilità, un giudizio, quest’ultimo, che spetta al giudice sulla base dell’entità dell’odore e della sua capacità di penetrazione nell’appartamento.

  • BONUS CASA 2019 QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

    by on 12 Dicembre 2018 - 0 Comments

    Il testo del disegno di legge di Bilancio all’esame della Camera proroga ancora per un anno le condizioni più favorevoli per queste agevolazioni senza introdurre nessuna sostanziale novità. Viene riproposto per altri 12 mesi anche il bonus del 36% destinato agli interventi di manutenzione straordinaria sui giardini. Salvo sorprese dell’ultima ora, quindi, c’è ancora tempo […]

  • PULIZIE FAI-DA-TE IN CONDOMINIO? SOLO SE ALL'UNANIMITÀ

    by on 30 Gennaio 2019 - 0 Comments

    No al fai da te in condominio, l’assemblea non può decidere che le pulizie delle scale siano effettuate personalmente dai condomini sulla base di un criterio sui turni, a meno che tutti siano d’accordo. Una delibera  sarebbe infatti nulla, perché pretenderebbe di modificare a semplice maggioranza il criterio legale di riparto delle spese relative ai […]

  • AUTO ABBANDONATA NEL PARCHEGGIO CONDOMINIALE: QUALI RIMEDI ?

    by on 26 Novembre 2018 - 0 Comments

    Se un auto rimane abbandonata per un intervallo di tempo considerevole,  nel parcheggio condominiale, sicuramente non si potrà semplicemente chiamare il carro attrezzi per rimuovere “il fastidio”.

  • LA RICOSTRUZIONE A DUE ANNI DAL SISMA - RIFLESSIONI ED IDEE PER UNA RIEDIFICAZIONE DI QUALITÀ

    by on 18 Dicembre 2018 - 0 Comments

    Il terzo Convegno, dopo quelli di Macerata e Camerino si è tenuto nel pomeriggio del 10 dicembre scorso a Visso presso la palestra della scuola media, sul tema: “La Ricostruzione a due anni dal sisma – Riflessioni ed idee per una riedificazione di qualità”, organizzato dal periodico freepress Case & Cose Più e dalla BERT […]